Cardiologia.net
OncoGinecologia.net
OncologiaMedica.net

Rischio di cancro nei pazienti con malattia del rene policistico


I dati per il rischio di cancro solido nei pazienti con malattia del rene policistico sono scarsi. Pertanto, uno studio di coorte a livello nazionale a Taiwan ha stabilito il rischio oncologico nei pazienti con malattia policistica renale senza né malattia renale cronica né malattia renale allo stadio terminale.

Sono stati inclusi pazienti di età a partire da 20 anni con diagnosi di malattia del rene policistico tra il 1998 e il 2010, nella coorte policistosi renale.
I pazienti con una storia di cancro, una storia di malattia renale cronica o malattia renale allo stadio terminale sono stati esclusi.

Per ogni paziente con malattia renale policistica, un paziente di età superiore a 20 anni con nessuna storia di malattia del rene policistico o tumore è stato selezionato in modo casuale dal database National Health Insurance Research e abbinato sulla base del punteggio di propensione, ed è stato incluso nella coorte di controllo senza malattia da rene policistico.

Il periodo di follow-up per ogni paziente è stato stimato dalla data indice alla data di diagnosi di cancro o al dicembre 2011.

L'esito primario di interesse era una diagnosi di tumore nel corso di un periodo di follow-up di 14 anni.

Sono stati arruolati nello studio 4.346 pazienti con malattia renale policistica e 4.346 senza.
Il periodo mediano di follow-up nella coorte di malattia policistica renale è stato di 3.72 anni e nella coorte senza policistosi renale è stato di 4.96 anni.

L'incidenza globale di tumore è stata più alta nella coorte di malattia renale policistica che nella coorte di controllo ( 20.1 per 1.000 anni-persona vs 10.9 per 1.000 anni persona; hazard ratio, HR=1.77; HR aggiustato per età, sesso, frequenza delle visite mediche e comorbidità 1.83 ).

I rischi specifici ( subhazard ratio aggiustato ) sono stati significativamente più alti nella coorte con malattia policistica renale rispetto a quelli nella coorte senza policistosi renale per cancro al fegato ( 1.49; P=0.030 ), cancro del colon ( 1.63; P=0.006 ) e cancro del rene ( 2.45; P=0.006 ).

Questo è il primo studio dell'associazione tra malattia policistica renale senza malattia renale allo stadio terminale e rischio di tumore del fegato, del colon e del rene.
Gli operatori sanitari devono essere consapevoli di questo rischio quando trattano pazienti con malattia del rene policistico. ( Xagena2016 )

Yu TM et al, Lancet Oncology 2016; 17: 1419-1425

Nefro2016 Onco2016



Indietro