Mediexplorer

Nefrologia.net

Nefrologia

Tassi di sopravvivenza dopo resezione per cancro del rene localmente avanzato


È stata analizzata l’esperienza di 23 anni del Memorial Sloan Kettering Cancer Center ( MSKCC ) di New York ( Stati Uniti ) con la resezione chirurgica e contemporanea surrenectomia e linfoadenectomia per il carcinoma a cellule renali metastatico localmente avanzato.

Sono stati analizzati retrospettivamente i dati di 802 pazienti sottoposti a nefrectomia con o senza surrenectomia o linfoadenectomia concomitante per il carcinoma renale localmente avanzato, definito come stadio T3 o superiore e M0.

I pazienti che hanno ricevuto un trattamento adiuvante entro 3 mesi dall’intervento chirurgico o avevano meno di 3 mesi di follow-up o masse renali bilaterali alla presentazione sono stati esclusi dall'analisi.

E’ stata stimata la sopravvivenza libera da progressione e la sopravvivenza globale a 5 e 10 anni e le differenze fra i gruppi.

In totale 596 ( 74% ) e 206 pazienti ( 26% ) sono stati sottoposti a nefrectomia radicale e parziale, rispettivamente.

Il carcinoma a cellule renali è progredito in 189 pazienti e 104 sono deceduti per la malattia.

Il follow-up mediano nei pazienti senza progressione è stato di 4.6 anni.

I sintomi alla presentazione, la classificazione ASA ( American Society of Anesthesiologists ), lo stadio del tumore, il sottotipo istologico, il grado e lo stato dei linfonodi sono risultati significativamente associati con la sopravvivenza libera da progressione e globale.

All’analisi multivariata la surrenectomia è diminuita con il tempo, ma l'uso della linfoadenectomia è aumentato ( odds ratio, OR=0.82 vs 1.16 all'anno ).

Tumori più grandi sono stati associati a una maggiore probabilità di surrenectomia e linfoadenectomia concomitante.

In conclusione, nei pazienti con carcinoma a cellule renali localmente avanzato non-metastatico la sopravvivenza è stata favorevole in quelli in buona salute che erano asintomatici alla presentazione con tumori T3 e linfonodi negativi.
Inoltre, vi è stata una tendenza verso un uso più selettivo della surrenectomia e un maggiore utilizzo della linfoadenectomia. ( Xagena2015 )

Bazzi WM et al, J Urology 2015; 193: 1911-1917

Nefro2015 Onco2015 Chiru2015



Indietro