XagenaNewsletter
EMUC17
Twelfth European Symposium
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Malattia renale all'ultimo stadio"

La Digossina ( Lanoxin ) è stata utilizzata per decenni nel trattamento delle malattie cardiovascolari. Nel 1997, la FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato la Digossina per il trattamento d ...


La maggior parte dei medici tendono a non riprendere il trattamento con Warfarin ( Coumadin ) dopo il presentarsi di una emorragia gastrointestinale nei pazienti con nefropatia cronica o malattia rena ...


La disfunzione endoteliale sottende molteplici conseguenze cardiovascolari della malattia renale cronica ( CKD ), del diabete mellito o dell’ipertensione. Gli insulti endoteliali nei pazienti con ma ...


I benefici del trattamento della vasculite associata ad ANCA ( anticorpi anti-citoplasma dei neutrofili ) in età avanzata non sono ben definiti. La maggioranza degli studi pubblicati ha riguardato pe ...


Uno studio ha mostrato che l'assunzione di inibitori della pompa protonica può aumentare il rischio di frattura dell'anca nei pazienti con malattia renale all'ultimo stadio sottoposti a emodialisi. ...


La valutazione dei candidati donatori viventi di rene si affida a screening per i fattori di rischio individuali per la malattia renale allo stadio terminale ( ESRD ). Per supportare un approccio em ...


I pazienti con malattia renale cronica allo stadio da 3 a 5 ( velocità di filtrazione glomerulare minore di 60 ml/min/1.73 m2 ) sono ad aumentato rischio di malattie cardiovascolari rispetto ai pazien ...


I dati degli studi attuali non possono essere direttamente applicabili ai pazienti con le presentazioni a più alto rischio di malattia aterosclerotica renovascolare, che includono l’edema polmonare ad ...


Il rischio di malattia renale allo stadio terminale ( ESRD ) in donatori di rene è stato confrontato con il rischio affrontato dalla popolazione in generale, ma la popolazione in generale rappresenta ...


La fibrillazione atriale è frequente nei pazienti con malattia renale cronica. Tuttavia, non sono noti gli effetti a lungo termine dello sviluppo di fibrillazione atriale sul rischio di esiti avversi ...


L'apnea del sonno è una importante comorbidità nei pazienti con malattia renale cronica e malattia renale allo stadio terminale. Anche se l'aumento della prevalenza di apnea del sonno nei pazienti ...


Uno studio, effettuato ad Alberta, in Canada, tra il 1997 e il 2009, con un follow-up mediano di 11 anni, ha cercato di verificare se la presenza di calcoli renali fosse in grado di aumentare il risc ...


Uno studio, effettuato ad Alberta, in Canada, tra il 1997 e il 2009, con un follow-up mediano di 11 anni, ha cercato di verificare se la presenza di calcoli renali fosse in grado di aumentare il risch ...


Un buon controllo glicemico si riflette con una riduzione del livello dell'emoglobina glicata ( HbA1c ) e può prevenire o rallentare la progressione della nefropatia nei pazienti con diabete me ...