Twelfth European Symposium
EMUC17
XagenaNewsletter
Medical Meeting

Studio REMEDIAL II: efficacia del RenalGuard System nei pazienti ad alto rischio per danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto


Il RenalGuard System, che crea alta gittata urinaria e bilanciamento dei liquidi, potrebbe essere di aiuto nella prevenzione del danno renale acuto indotto dal mezzo di contrasto.

Lo studio Renal Insufficiency After Contrast Media Administration Trial II ( REMEDIAL II ) è uno studio randomizzato, multicentrico condotto per valutare la prevenzione del danno renale acuto indotto dal mezzo di contrasto nei pazienti ad alto rischio.

I pazienti con una velocità di filtrazione glomerulare stimata inferiore o uguale a 30 mL/min(-1)/1.73 m(-2) e/o un punteggio di rischio maggiore o uguale a 11 sono stati assegnati in maniera casuale a una soluzione di Sodio bicarbonato e N-Acetilcisteina ( gruppo controllo ) o idratazione con soluzione salina e N-Acetilcisteina controllata dal RenalGuard System e Furosemide ( gruppo RenalGuard ).

L’endpoint primario era un aumento maggiore o uguale a 0.3 mg/dL nella concentrazione plasmatica di creatinina a 48 ore dopo la procedura; gli endpoint secondari includevano cinetica plasmatica della cistatina C e tasso di dialisi in ospedale.

Il danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto si è manifestato in 16 dei 146 pazienti nel gruppo RenalGuard ( 11% ) e in 30 dei 146 nel gruppo controllo ( 20.5%; odds ratio, OR=0.47 ).

Sono stati osservati 142 pazienti ( 48.5% ) con una velocità di filtrazione glomerulare stimata inferiore o uguale a 30 mL/min(-1)/1.73 e 149 pazienti ( 51.5% ) con punteggio di rischio maggiore o uguale a 11.

L’analisi di sottogruppo in accordo con i criteri di inclusione ha mostrato un rischio altrettanto basso di eventi avversi ( velocità di filtrazione glomerulare stimata inferiore o uguale a 30 mL /min(-1)/1.73 m(-2): OR=0.44; punteggio di rischio maggiore o uguale a 11: OR=0.45; P per l’interazione: 0.97 ).

I cambiamenti nella cistatina C a 24 ore ( P=0.002 ) e 48 ore ( P=0.001 ) e il tasso di dialisi in ospedale ( 4.1% versus 0.7%; P=0.056 ) sono risultati più alti nel gruppo controllo.

In conclusione, la terapia RenalGuard è superiore a Sodio bicarbonato e Acetilcisteina nella prevenzione del danno renale acuto indotto da mezzi di contrasto nei pazienti ad alto rischio. ( Xagena2011 )

Briguori C et al, Circulation 2011; 124: 1260-1269


Nefro2011 Farma2011


Indietro