Controversies in Genitourinary Tumors
EMUC17
Twelfth European Symposium

Uno studio di fase 3 disegnato per confrontare Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) con la monoterapia a base di Sunitinib ( Sutent ) per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcino ...


Bosutinib ( Bosulif ) può inibire la crescita delle cisti nei pazienti con malattia policistica renale autosomica dominante ( ADPKD ). Nello studio di fase 2, i ricercatori hanno assegnato in modo ...


Non è noto se i pazienti con funzione renale in peggioramento che assumono i nuovi anticoagulanti presentino esiti diversi da quelli che assumono il Warfarin ( Coumadin ), un antagonista della vitamin ...


I pazienti affetti da diabete mellito trattati con Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore SGLT2, hanno presentato una più lenta progressione della malattia renale rispetto ai pazienti trattati con ...


Pazopanib ( Votrient ) è stato valutato principalmente nei pazienti refrattari alle citochine o naïve al trattamento con carcinoma renale metastatico. I risultati sono stati associati a uno specific ...


La conservazione della funzione renale è la priorità durante la gestione chirurgica del carcinoma renale localizzato. Agenti mirati a VEGF possono ridurre la dimensione tumorale nel carcinoma re ...


La recidiva tardiva del carcinoma renale non è un evento raro. Uno studio retrospettivo ha esaminato le caratteristiche clinico-patologiche e l'esito dei pazienti trattati con Sorafenib ( Nexavar ), ...


Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi steroidei, se aggiunti a un sistema bloccante renina-angiotensina, riducono ulteriormente la proteinuria nei pazienti con malattia renale cronica, m ...


I pazienti con diabete di tipo 2 e nefropatia hanno alta morbilità cardiorenale e mortalità nonostante il trattamento ottimale che comprende gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina ...


Una meta-analisi ha mostrato che, rispetto agli anticoagulanti tradizionali, l’uso di Apixaban ( Eliquis ), un inibitore diretto del fattore Xa, è risultato associato a un rischio di sanguinamento inf ...


L’iperkaliemia ( livelli di potassio sierico maggiore di 5.0 mmol per litro ) è associata a un aumento della mortalità tra i pazienti con insufficienza cardiaca, malattia renale cronica, o diabete mel ...


L’iperkaliemia aumenta il rischio di morte e limita l'uso di inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone ( RAAS ) nei pazienti ad alto rischio. E’ stata valutata la sicurezza e l'efficacia ...


Rituximab ( MabThera, Rituxan ) potrebbe essere un trattamento efficace per la sindrome nefrosica con insorgenza nell'infanzia, complicata, con frequenti recidive ( FRNS ) e la sindrome nefrosica ster ...


Il diabete è una delle principali cause di malattia renale cronica ( CKD ) in tutto il mondo. Un controllo glicemico ottimale nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 è importante per ridurre al m ...


L'ipertensione è comune nella malattia autosomica dominante del rene policistico ( ADPKD ) ed è associata a un aumento del volume totale del rene, all’attivazione del sistema renina-angiotensina-aldos ...