Mediexplorer

Nefrologia.net

Nefrologia

Benché la nefrectomia parziale sia il trattamento preferito per molti pazienti con carcinoma renale in stadio iniziale, dati recenti da studi clinici che hanno dimostrato una migliore sopravvivenza pe ...


E’ stato utilizzato un ampio registro di popolazione per valutare eventuali differenze tra la sopravvivenza generale e la sopravvivenza cardiovascolare nei pazienti con carcinoma a cellule renal ...


Sono disponibili pochi dati sugli esiti a lungo termine negli adolescenti e nei giovani adulti con ematuria microscopica persistente asintomatica e isolata.Uno studio ha valutato il rischio di malatti ...


La trombocitopenia non è universalmente riconosciuta come una potenziale complicanza correlata al dispositivo per la dialisi.In seguito all’osservazione di una significativa trombocitopen ...


Un buon controllo glicemico si riflette con una riduzione del livello dell'emoglobina glicata ( HbA1c ) e può prevenire o rallentare la progressione della nefropatia nei pazienti con diabete me ...


Un forte aumento nell'avvio precoce della dialisi, con una velocità di filtrazione glomerulare stimata ( eGFR ) di almeno 10 mL/min/1.73 m2, si è verificato negli Stati Uniti almeno dal ...


I costi annuali per i pazienti trattati con dialisi peritoneale sono inferiori rispetto all'emodialisi, ma, nel 2007, solo il 7% dei pazienti dializzati negli Stati Uniti è stato trattato con d ...


La terapia di resincronizzazione cardiaca migliora i risultati nello scompenso cardiaco, ma la selezione dei pazienti che possono avere un beneficio di sopravvivenza presenta problemi.La malattia rena ...


E’ stato valutato se la rivascolarizzazione percutanea sia associata a benefici clinici nei pazienti con stenosi dell'arteria renale rispetto alla sola terapia medica.Sono stati inclusi studi ra ...


Pazienti con malattia renale allo stadio terminale che necessitano di dialisi presentano tolleranza limitata a deviazioni metaboliche e di volume rispetto agli intervalli normali; inoltre, la prevalen ...


Le lineeguida di pratica clinica sulla gestione degli squilibri minerali e disordini ossei legati a nefropatia cronica raccomandano livelli target specifici per il trattamento per quanto riguarda i va ...


La gravidanza dopo trapianto di rene è diventata possibile grazie ai recenti progressi in chirurgia e farmacologia. Ricercatori hanno eseguito uno studio retrospettivo che ha incluso tutte le donne ...


La malattia renale cronica è ritenuta essere un potente predittore di morbidità e mortalità cardiovascolare. Allo stesso modo, la fibrillazione atriale, che è una comune ar ...


Nonostante la recente evidenza, il ruolo dell’acido urico come fattore causale nella patogenesi e nella progressione della malattia renale rimane controverso, in parte a causa dell'inclusione ne ...


Uno studio di coorte prospettico ha quantificato le associazioni tra lo stadio della malattia renale cronica e la malattia cardiovascolare maggiore e la mortalità non-vascolare nella popolazion ...